Blog

Il Perimetro dell’amore

Posted by on 16 Lug 2014 in Blog | 2.295 comments

Il Perimetro dell’amore

Buy to essay only here

The easiest of these ways is to download online. But, alas, not always an essay on a given topic are in the network. In addition, the teachers frequently check the work for plagiarism, then the most "tricky" getting low grades or go for a retake. Where safer to buy an essay from professional writers: in this case, the work will be quality and unique. Most importantly, not to be mistaken with the choice and order an essay from real professionals and not fraudsters who are posing as such. Otherwise, you can get instead of a normal essay complete nonsense, or not get anything. That is why it is important to seek the implementation of an essay to order only in a solid company with a large experience in the market of educational services: there really help students, and not engaged in the sale of beautiful promises.

How much is the essay?

The final price of the essay depends on its volume, theme, deadlines, and requirements for uniqueness. In our company, the prices of such works start from 200 dollars. At UK essay writing service essays written by a professional high school teacher (candidate or doctor of Sciences), its just a cheap price!

How to make an essay?

The time also depends on the amount, type and requirements to be original work. Our authors usually write it for 2-3 days, but if the client decides that an essay is required urgently, the writing process is substantially accelerated.

What guarantees are provided?

Our company is not afraid to make commitments. We strive to ensure that all customers who decided to buy essays in social studies, history, English, Russian language and literature, or other subjects we were pleased with the results of our work. To order writing essays it is only necessary to use the convenient and simple form, our Manager will dial to a phone number left in the application in just a few minutes!.

Each essay prepared by our experts fully complies with the stated theme, is the desired percentage of uniqueness, be issued properly and deposited accurately in a timely manner. Here is a list of the conditions and the guarantees that set us apart from other companies operating in the market:

How much is the Essay from us?

How much is really quality essay? We are cheap: only 400 rubles! The best conditions for writing essays. Make an order and get the work done by the candidate or doctor of Sciences at an affordable price!

Pierino e il default (la crisi rappata a mio figlio)

Posted by on 13 Mar 2013 in Blog | 382 comments

Pierino e il default (la crisi rappata a mio figlio)
Oggi esce in tutte le librerie il mio primo libro, ed è per me un'emozione speciale. Riporto qui l'introduzione. P.I.L., spread, default sono parole che hanno invaso, ormai, la nostra vita quotidiana e di cui molti neppure conoscono il significato. Chissà cosa pensano i ragazzi di ciò che succede, chissà come immaginano il loro futuro. Ho scritto questo mio primo libro, (il mio lavoro è fare l’architetto), senza avere la presunzione di scrivere un trattato di economia, ma per raccontare ai ragazzi che cosa sono l’inflazione e il potere d’acquisto, perché andiamo in banca o investiamo in borsa, cos’è il debito pubblico, perché lo spread e il default sono così importanti per la nostra vita quotidiana e, soprattutto, perché si devono pagare le tasse. Mi sono posto una sfida apparentemente impossibile: rendere questi argomenti leggeri e divertenti, addirittura mettendoli in rima a ritmo di rap. Con esempi semplici e tratti dalla vita quotidiana racconto un dialogo fra padre e figlio sui grandi temi dell’economia e della politica: la rappresentanza, la globalizzazione, la democrazia, la Costituzione. Un genitore attento troverà tantissimi spunti per approfondire aspetti riguardanti la nostra storia attuale e recente. Invito tutti a comprarlo laddove disponibile, oppure ad ordinarlo, altrimenti potrebbe essere il mio primo... ed ultimo libro!
 

Cinema galleggiante In Thailandia

Posted by on 13 Ago 2012 in Blog | 261 comments

Cinema galleggiante In Thailandia
Tempo d'estate e di cinema all'aperto, ma scommetto che nessuno di voi ha avuto la fortuna di gustarsi un buon film in un posto del genere. L'architetto Ole Scheeren realizza nel 2012 questo incredibile cinema galleggiante per il Thailand's Film on the Rocks Festival. E' inutile che mi dilunghi in descrizioni perchè l'assoluta eccezionalità del luogo e della realizzazione è testimoniata dalle foto. Aggiungo solo che questo cinema nella laguna è stato realizzato solo per il Festival, usando le tecniche usate dai pescatori locali per costruire gli allevamenti di aragoste.

Quartiere a Dunkerque

Posted by on 6 Ago 2012 in Blog | 258 comments

Quartiere a Dunkerque
Lo studio associato dell'architetto Nicholas Michelin realizza nel 2010 questo quartiere che fronteggia l'oceano e che propone diverse tipologie architettoniche. Le scelte strategiche del quartiere sono basate sui principi di Agenda 21: mix sociale, gestione delle acque meteoriche e delle energie alternative e flessibilità. Il quartiere propone residenze di diverse tipologie, spazi urbani a differenti scale e quasi interamente pedonali, creando un'idea di quartiere vivo.

Housing sociale a Parigi

Posted by on 30 Lug 2012 in Blog | 4.243 comments

Housing sociale a Parigi

Statistics show that about 55 million people worldwide play online casinos

Interestingly, about twenty percent of them are players. In many other Internet places, I forbid you to play people from world and the CIS at multi wheel roulette - http://rouletteplanet24.com/.

At the moment, online casino in Russia is developing very quickly. More the popularity of such institutions. More and more willing to win at the online casino. This is due to obvious advantages over conventional, classic gambling houses.

Easy register and play. Open an account to enter your personal data such as name, surname, address and e-mail.

Deposit the funds into a personal account, and the payment of winnings takes place instantly, due to the good development of communications, Internet, cell phones and various terminals.

Playing for real money

You can play "just because"it is not real money, for training, or test another strategy game

In a large casino is always a good service, support, advice, jokes gifts when you register in the form of a balance, bonuses and so on. In online casinos you are at home and physically unable to Express emotions and to play without fear that you, someone will see. Many say and believe that the casino never loses. This statement is essentially true, if we consider gambling as a whole, and all players together. However, the individual casino player can play. To win at online casino, you need to become that person. Of course, the risk to play higher and in this case, but still a chance to win exists.

Easier to win in online casinos?

If you have never been in a real gambling establishment, you know that everything shines, everything is beautiful, the music, excellent interior, snacks and drinks, in short, everything to the player. But for example, hours you casino will not find. Its all psychologically puts the man in "trap game". At home you are free from all shame on you and nobody enters into a state of endless play. Does this mean that the chance of winning at online casinos higher? Only you can decide. By the way, to increase your chances, and helps the roulette .

Often, in a casino, people are as "almost won". When a person thinks that that will be a winning spin. To fall into this state very easily - is human nature. Just as the addict believes that he can stop whenever I want. All oplain the school, staff, atmosphere are designed to quickly introduce you to this state. I think that being at home in your chair you are more sustainable to fall into this state. So in this plan to win the Internet easier, or at least not be played in full.

Often online casino without having the opportunity to influence the player atmosphere, effect of strong emotional images, such as bonuses, often its an expensive car. But this fact strongly boosts the Internet player like to play and even a chance to win an expensive car is. The fact that such images often override rational thinking.

Thus, in General, to play online easier, more convenient and more profitable, and to win in Internet casinos is often easier. It is worth considering that our main enemies are we ourselves. All system and strategy is nothing if you dont control yourself. Dont get trapped, play the system, make the right bets in roulette, by size and type , and you can be a winner in the game, using different systems described on our website.

Casa unifamiliare nei pressi di Washington

Posted by on 23 Lug 2012 in Blog | 5 comments

Casa unifamiliare nei pressi di Washington
 In un quartiere di casette in stile neo coloniale, questo intervento dell'arch. Robert Gurney si differenzia per il rifiuto dello stile nostalgico, per un rapporto più stretto con uno stile urbano e per l'edificazione di un volume inferiore per lasciare più spazio al giardino. La casa è un cubo con pareti a blocchi e grandi finestrature. Gli interni sono completamente aperti e luminosi.

Museo ebraico a Berlino

Posted by on 16 Lug 2012 in Blog | 247 comments

Museo ebraico a Berlino
Termino questa lunga carrellata su Berlino con il più suggestivo fra i progetti che ho avuto modo di vedere durante il mio recente soggiorno là. Daniel Libeskind vince un concorso internazionale nel 1988, ma questo intervento viene realizzato solo nel 1999. Il museo ingloba un edificio neoclassico esistente a U, la cui corte centrale viene chiusa da una grande serra vetrata e si collega solo al piano interrato (all'esterno il collegamento è invisibile) con il nuovo edificio di Libeskind. La forma in pianta ricorda una saetta, l'aspetto quello di edificio industriale con le facciate ricoperte da lastre in zinco luccicante. Le finestre a feritoia amplificano la forza della saetta. L'interno è di rara suggestione. Tre percorsi ricordano la storia del popolo ebraico berlinese. Il primo ne ripercorre la storia dal medioevo in avanti ed è il vero e proprio percorso museale. Il secondo percorso termina all'esterno, dove 49 steli di cemento, nei quali sono piantati degli alberi, rappresentano la fuga verso l'esilio. Le steli e il piano di calpestio sono inclinati, camminandovi intorno si ha l'impressione che nulla sia più al suo posto (è singolare l'assonanza con il memoriale all'olocausto realizzato da Eisenman e pubblicato come primo post di questo percorso berlinese). Il terzo percorso termina nella "torre dell'olocausto", un prisma di cemento buio e freddo alto 20 metri e accessibile tramite una pesante porta in ferro. I tre percorsi si intrecciano dando luogo a luoghi di meravigliosa emozione. Consiglio a tutti i viaggiatori che si trovino a Berlino di non mancare questa visita.

Isolato in Charlottenstrasse a Berlino

Posted by on 9 Lug 2012 in Blog | 223 comments

Isolato in Charlottenstrasse a Berlino
Tra il 1994 e il 1997 il famoso architetto Aldo Rossi, poco prima di morire, realizza questo singolare isolato vicino alla via commerciale di Friederichstrasse. L'isolato è composto di dodici singoli edifici variopinti con numerose citazioni dell'architettura storica. Si vede il disegno storico del lotto stretto in facciata, con sviluppo dei corpi di fabbrica nei cortili. La particolare composizione di forme e colori diversi suggerisce l'impressione di un insieme sviluppatosi nel tempo, con proporzioni molto variegate e movimento di facciate, con aggetti, arretramenti e bow windows. A tale proposito è stato conservato un edificio preesistente e, ironicamente, ne è stato costruito un altro ad imitazione di una parte della facciata del cinquecentesco Palazzo Farnese a Roma. Anche i particolari sono molto curati e riprendono continuamente citazioni storiche (infissi, cornici, bugnati). Questa impostazione si riallaccia all'architettura in voga in Germania fra il 1870 e la Prima Guerra Mondiale (neogotico e neo rinascimento). E' molto gradevole passeggiare per i cortili e i passaggi che li collegano.

Uffici del Parlamento a Berlino

Posted by on 2 Lug 2012 in Blog | 3 comments

Uffici del Parlamento a Berlino
Di fianco al famoso Reichstag, sede del Parlamento e oggetto dell'intervento dell'architetto Norman Foster con la costruzione della famosa cupola, la Germani riunificata, fra il 1997 e il 2001, realizza il più grande progetto governativo a scala urbana, il cosiddetto "Nastro della Federazione". Questo importante progetto riunifica idealmente le due parti di città divise dal muro, superando addirittura la barriera naturale del fiume Sprea. L'architetto Stephan Braunfels realizza da una parte gli uffici delle commissioni parlamentari e, di fronte, gli architetti Axel Schultes e Charlotte Frank realizzano il palazzo del Cancelliere. Vorrei sottolineare i fronti principali dei due edifici, entrambi monumentali, eppure così diversi, e il superamento del fiume dell'edificio degli uffici parlamentari mediante un doppio passaggio pedonale, uno ad uso dell'edificio ed un pubblico.

Archivio Bauhaus a Berlino

Posted by on 25 Giu 2012 in Blog | 42 comments

Archivio Bauhaus a Berlino
Nel 1964 Walter Gropius progetta questo edificio che verrà realizzato solo nel 1978, dopo la sua morte. Contiene un archivio di cocumenti sull'esperienza del Bauhaus ed uno spazio espositivo. L'edificio ad H è impreziosito da una monumentale rampa pedonale che lo attraversa superandolo in quota ed è caratterizzato dalle coperture a shed che illuminano gli spazi espositivi a doppia altezza.